Media in Piazza 2021: accetta la sfida!

Privacy e sicurezza in rete: raccogli la sfida di Media in Piazza 2021!

Ogni giorno lasciamo tracce digitali in rete e i social network raccolgono, analizzano e usano in molti modi i nostri dati personali. Non si tratta solo di proteggersi o disconnettersi, ma di conoscere meglio il mondo digitale intorno a noi.

Media in Piazza invita le classi e i docenti di scuola media a partecipare a una sfida per mettere alla prova conoscenza e consapevolezza su questi temi.

Nella settimana del 29 novembre le classi iscritte potranno partecipare a una sfida online della durata di 1 ora-lezione e programmabile in qualsiasi orario della settimana. Le classi vincitrici avranno l’occasione di partecipare a una delle giornate speciali messe in palio dai partner di Media in Piazza.


Per prepararsi insieme a tutta la classe, Media in Piazza propone due modalità:

Materiali “online”
Sul sito di Media in Piazza saranno pubblicati diversi materiali didattici come video, giochi, ecc., accompagnati da brevi schede per i docenti, con suggerimenti di discussione, approfondimento e attività.

Scopri i materiali didattici (disponibili dal 4 ottobre 2021)

Attività “live”
Le classi che lo vorranno potranno organizzare delle sessioni speciali invitando uno dei partner di Media in Piazza 2021 direttamente in classe, gratuitamente, per un’attività in co-conduzione con il docente.

Scopri le attività per le classi  (disponibili dal 4 ottobre 2021)


Raccogli la sfida! Partecipa con la tua classe a Media in Piazza 2021!
Per restare aggiornato e partecipare a Media in Piazza 2021, iscrivi la tua classe (iscrizione non vincolante)

Iscrivi la tua classe

In palio, la partecipazione di tutta la classe a una delle giornate speciali offerte dai partner di Media in Piazza.


Media in Piazza 2021 è organizzato da SUPSI-DFA, SUPSI-DACD, RSI, USI, Croce Rossa Svizzera sezione Luganese, Amnesty International e CERDD.