A2. La comunicazione tramite immagine

Un atelier di fotoritocco con professionisti del settore, per entrare a contatto con la complessa tematica della fotografia all’interno dei media digitali e imparare a riflettere criticamente sul “contenuto di realtà” delle immagini che si incontrano su internet e sui media digitali.

L’atelier propone un inquadramento sulla natura delle fotografie digitali e sul loro “valore comunicativo”, con un’analisi e una critica al linguaggio e alle tecniche di manipolazione delle immagini.

Il programma prevede due attività per imparare a riflettere criticamente sul “contenuto di realtà” delle immagini che si incontrano su internet e sui media digitali. La prima attività ha lo scopo di far riflettere sul grande margine di manipolazione del messaggio che viene generato dall’attribuzione di significato dei fruitori dell’immagine. La seconda ha lo scopo di far riflettere sulle ripercussioni che un’immagine fotografica, da noi pubblicata in rete o trovata sui social media, può avere.

Obiettivi:

  • Imparare a leggere criticamente e decodificare messaggi visivi
  • Prendere consapevolezza delle possibilità di manipolazione delle immagini
  • Riflettere sull’uso delle immagini nella comunicazione dei mass media e personale

Atelier per classi di Scuola Media

Animato da SUPSI – Comunicazione Visiva