A8. #fiducia on-line

Che ruolo ha la tecnologia nelle relazioni dei più giovani? In che modo riconoscere i falsi profili e in che modo sapersi difendere da quelli che non conosciamo? Questo atelier lavora sul comprendere il concetto di fiducia attraverso i rapporti di amicizia passando dalla realtà digitale a quella reale.

Adolescenti e bambini al giorno d’oggi sono ormai integrati nello spazio digitale al punto tale che diventa fondamentale fornire loro i giusti strumenti per aiutarli a sapersi relazionare con gli altri imparando a riconoscere i veri amici. Sempre più spesso però diventa difficile distinguere tra il condividere e l’esagerazione. Inoltre, sono davvero tanti i casi di coloro che si iscrivono nei social network nascondendo la loro identità. Diventa quindi importante chiedersi: “posso definire davvero “un’amico” uno sconosciuto del quale abbiamo solo qualche indizio, magari anche falso?”. Aiutare i ragazzi e i bambini a saper guardare con criticità queste situazioni diventa fondamentale per aiutare a crescere dei veri cittadini digitali.

I contenuti di questo atelier includono:

  • Riconoscere i rapporti davvero importanti
  • Non è tutto oro quello che luccica (Amici virtuali e tranelli)
  • Privacy e social network
  • Digital real friends
  • Clicca il consiglio

Atelier per classi di IV e V Elementare, Scuola Media e Scuola Speciale

Animato da Croce Rossa – sezione sottoceneri