Smarter Working

Fare la differenza online e nel mondo digitale: COMUNICAZIONE, ASSERTIVITÀ, RECIPROCITÀ, RESPONSABILITÀ, RESILIENZA,… competenze che permettono di ottenere risultati migliori. Guarda i nostri esperti online

Il grave momento di crisi COVID ha rivoluzionato le nostre vite e nel giro di pochi giorni abbiamo sperimentato nuove formule di esistenza su questo pianeta. Da un giorno all’altro “tutti a casa” e ci siamo dovuti reinventare. Ogni persona ha dovuto attingere alle proprie competenze più umane: le soft skills. Assertività, comunicazione, resilienza, reciprocità e rispetto sono solo alcune delle capacità fondamentali per la sopravvivenza al cambiamento.

Non solo però queste competenze ci aiuteranno ad affrontare le sfide del futuro, in realtà diversi studi mettono in evidenza come la capacità di utilizzarle appropriatamente aumenta l’efficienza delle persone e dei gruppi. Al fine aumentare l’efficienza dell’essere umano nel trovare soluzioni appropriate ed arricchenti gli individui che sanno utilizzare appropriatamente queste competenze ottengono molti più risultati di chi invece non le utilizza all’interno delle proprie interazioni.

Il periodo di lock-down dovuto COVID ci ha insegnato molto. L’essere umano ha dovuto mostrare e tirar fuori le proprie competenze soft per poter sopravvivere. Tutti quanti si sono accorti della necessità di essere flessibili, la resilienza è balzata agli onori della cronaca e chi ha saputo esserlo ha attutito meglio il colpo. In tutto questo movimento il digitale ci è venuto in soccorso e ogni relazione (umana, commerciale, economica, politica,… ) è passata attraverso il mezzo digitale.

Le organizzazioni si sono riorganizzate laddove potevano nel giro di pochi giorni. Gli uffici si sono svuotati ed il lavoro è spesso andato avanti da casa in quelli che sono diventati uffici improvvisati e con le urla dei bambini o il cane che abbaiava alle spalle. L’attività di molte organizzazioni si è paralizzata e poi è rinata attraverso i media. Alcuni libri, alcune videoconferenze e molte idee hanno permesso di attraversare un momento difficile reinventandosi.

In questo viaggio sono state le nostre competenze trasversali quali resilienza, responsabilità, flessibilità, assertività e molte altre che hanno dato nuova linfa per la sopravvivenza. Alcuni hanno triplicato il fatturato attraverso la propria struttura soffice e capace di attutire il colpo. La gran parte ha sofferto però perché cambiare non è facile richiede energia.

Per approfondire il nesso tra umano e digitale ci piacerebbe sentire quali di queste competenze sono state rafforzate dalla tecnologia e quali di queste possono essere complementari al mondo mediatico.

6 ottobre Micro Conferenze su Zoom: Collegati

Visita il nostro sito: clicca qui

  • 9.30-9.50: RESILIENZA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA: quali approcci per affrontare le sfide della nuova rivoluzione 5.0 (Michele Piano, Professore BA/FM, UNIRSM-SUPSI )
  • 10.00 -10.20: Interagire attraverso il digitale è comunicare con una persona (Maria Cristina Koch Psicologa, saggista)
  • 10.30-10.50: Strategie comunicative per un dialogo on line efficace (Eleonora Buiatti PhD docente di Psicologia Generale ed Ergonomia Cognitiva presso il Politecnico di Torino/DAD – Dipartimento di Architettura e Design)
  • 14.00-14.20: Persuasione e Videoconferenze: come leggere lo stato d’animo nelle interazioni on line (Raffaella Pizzi, Psicologa e Formatrice, esperta di Psicologia della Comunicazione, Neuromarketing, Finanza Comportamentale e Morfopsicologia)
  • 20.00-20.25: L’empatia: una competenza trasversale fondamentale per lavorare bene a distanza (Elena Pattini PhD, collaboratrice di Giacomo Rizzolatti)

____

Tema Proposto da: International Soft Skills Association

Scopri tutti i temi di #mediaguru | Come partecipare a #mediaguru